Shop online
Coaching

Il career coaching: cos’è e quando è utile

di Michela Trentin

“Il career coaching è prezioso in quanto aiuta a gestire situazioni specifiche come affrontare un cambiamento lavorativo, ridisegnare il proprio ruolo professionale, trovare un equilibrio tra vita professionale e personale, migliorare le relazioni interpersonali, prendere coscienza del proprio stile di management e di quelli delle altre persone, risolvere i conflitti, affrontare il cambiamento”

(Jackie Kernaghan-London School of Economics)

Nella vita ho imparato che i cambiamenti possono arrivare attraverso due canali distinti:

  • un canale esterno> qualcuno o qualcosa provoca una modifica della situazione attuale; in questo caso la spinta al cambiamento arriva dall’aver perso quello che percepiamo come  il “nostro ruolo”
  • un canale interno> ossia l’insoddisfazione della situazione attuale; in questo caso la spinta al cambiamento arriva dalla voglia di ricominciare a star bene.

In entrambi i casi l’aiuto e il supporto di un coach aiutano a mantenere il focus sul nostro obiettivo e a gestire, fino ad annullare, tutte quelle resistenze che ci impedirebbero di attuare il cambiamento stesso.

Accade un po’ a tutti.

Ci guardiamo una mattina allo specchio e ci chiediamo perché il lavoro, o il nostro ruolo in azienda, ci sta un po’ stretto. Sentiamo che c’è qualcosa che non va, che vorremmo andasse in modo diverso, che non sentiamo più nostra l’attività che stiamo svolgendo… oppure ci troviamo ad un punto della vita in cui perdiamo il ruolo che ci era stato dato o addirittura promesso, perché ci troviamo fuori dall’azienda o perché non ci hanno riconosciuto la promozione attesa o ancora perché al rientro da una sosta lunga (maternità, infortunio etc..) niente è più come prima ….

E allora?

Allora iniziamo a pensare che potrebbe essere colpa del nuovo capo, colpa della crisi, colpa della situazione personale…. colpa di….

Proviamo invece a pensare che sia “una responsabilità” nostra … che è nostra la responsabilità di voler cambiare, di scegliere di diventare ciò che vogliamo essere.

Tante volte abbiamo avuto il desiderio di cambiare, ma poi ci siamo arresi davanti alle “evidenti” difficoltà.

Voglio condividere con te alcune frasi che mi sono state dette, frasi che derivano da conversazioni reali:

  • “sì certo cambiare azienda…ma alla fine qui si sta abbastanza bene….”
  • “mi piacerebbe lavorare in proprio, spendere la mia professionalità a favore del mercato…. Certo, ma il lavoro da dipendente almeno mi dà un’entrata sicura”
  • “mi piacerebbe crescere , magari fuori da questa azienda…. Ma ne sarò capace? Quale potrà essere, giunto a questo punto, il mio naturale sviluppo?”
  • “Quello che faccio mi piace , ma mi sento pronto ad un cambiamento, magari una crescita professionale e anche economica…”
  • “ecco questa è la ricompensa per aver lavorato in azienda per oltre 20 anni, aver passato qui dentro sabati e domeniche, aver sacrificato la famiglia… e ora? Ora mi trovo in strada, alla ricerca di un nuovo lavoro come un neo laureato, qui a scrivere e mandare cv!!”

Queste e molte altre sono le domande iniziali dei miei clienti, i percorsi di career coaching sono proprio finalizzati a sviluppare le risposte a queste domande, a comprendere quali realmente sono le resistenze e cosa ostacola la realizzazione professionale.

Attraverso il supporto del coach le persone imparano ed esplorare le proprie aspettative, le proprie leve motivazionali a sfidare se stessi per il raggiungimento del loro obiettivo.

Il coach è il più grande tifoso di queste persone e le accompagnerà a prendere possesso delle loro potenzialità e a capire quali invece sono le aree che necessitano di sviluppare le competenze, il tutto in chiave proattiva, imparando prima di tutto ad allenare la resilienza.

Le persone che si avvicinano ai percorsi di career coaching sono persone che vogliono acquisire padronanza del loro percorso, che hanno la necessità di gestire un momento di cambiamento, sia questo un nuovo ingresso in azienda o un cambio azienda, una perdita di lavoro o una situazione di cambiamento all’interno dell’organizzazione aziendale, altri infine vogliono “solo” aumentare le proprie performance e raggiungere il successo.

Il coach è l’alleato che supporta e aiuta il raggiungimento dell’obiettivo, qualunque esso sia.

Se vuoi, dai un’occhiata ai nostri percorsi per le persone.

Cart Overview